Logo dell'associazione Canapa Sativa Caserta
Contatto via e-mail dell'associazione Canapa Sativa Caserta Contatto telefonico dell'associazione Canapa Sativa Caserta E commerce dei prodotti dell'associazione Canapa Sativa Caserta
Le rubriche dell'associazione Canapa Sativa Caserta
 

Olio di semi di canapa Che cosa rende esattamente l’olio di canapa cosi miracoloso per l’organismo?
I semi di canapa sono ricchi di proteine, acidi grassi polinsaturi, omega 6, omega 3 e fibra insolubile. Sono una buona fonte di tocoferoli, antiossidanti e vitamina E. Contengono minerali come potassio, magnesio, ferro, zinco, calcio e fosforo, più microelementi come stronzio, torio, arsenico e cromo.
Ad alto contenuto di acidi grassi essenziali, omega 6 e omega 3, l’olio di canapa può essere utilizzato per aumentare l’immunità, contrastare l’invecchiamento della pelle e migliorare la salute cardiovascolare. Diversi studi dimostrano che l’acido linoleico presente nell’ olio di canapa può rallentare il processo di invecchiamento e combattere la psoriasi.
Mentre i benefici per la salute dell’olio medico di cannabis sono ancora sotto in fase di studio ormai da anni, l’olio di semi di canapa è documentato che sia un supplemento alimentare per l’organismo, integratore naturale ed aiuta a prevenire e trattare alcune problematiche.

 
Olio di semi di canapa spremuto a freddo dell'associazione Canapa Sativa Caserta
 

Ecco i benefici dell’olio ai semi di canapa:
• Aiuta a mantenere un equilibrio ormonale: la canapa è l’unico seme commestibile che contiene l’acido linoleico (Omega 6) e l’acido alfa-linolenico (Omega 3), che viene poi convertito in prostaglandina PGE1 ormone protettivo che regola l’equilibrio ormonale e sostiene la salute della menopausa.
• Rigenera e stimola lo strato protettivo della pelle: grazie al suo elevato contenuto di acidi grassi Omega 3 e Omega 6 acidi grassi, l’olio di canapa ha una composizione simile a quella dei lipidi cutanei, il che lo rende un ottimo emolliente naturale e idratante. È particolarmente utile per la pelle secca, stanca o disidratata e unghie. Aumenta la capacità elastica della pelle e la ritenzione idrica nei tessuti. L’ olio di semi di canapa puro può essere usato per trattare i capelli secchi e è spesso incluso in balsami per capelli.
• É un ottimo alimento per i vegetariani: Ottenere il giusto equilibrio di acidi grassi Omega 3 e Omega 6 acidi grassi può essere difficile per i vegetariani e vegani. L’olio di canapa è il rapporto ottimale di questi acidi.
• Aiuta ad abbassare il colesterolo: L’unico olio vegetale che contiene Omega 3 e acidi grassi Omega 6 (3: 1), l’olio di canapa può aiutare a mantenere i livelli di colesterolo più bassi, accelerando i processi metabolici. Con un metabolismo più veloce, i grassi bruciano ad un tasso più veloce e non si depositano sulle pareti delle arterie.
• L’ olio di canapa può essere d’aiuto per i diabetici: Grazie al suo basso contenuto di carboidrati e zuccheri, l’olio di canapa può essere un ottimo additivo alimentare per i diabetici. I nutrienti presenti in esso possono aiutare i livelli di zucchero nel sangue a rimanere moderati.
• L’ olio di semi di canapa può aiutare a prevenire Psoriasi: La Psoriasi è causata da un deficit di acidi grassi Omega-6 nel corpo. Gli acidi grassi presenti in aiuto dell’olio di canapa migliorano l’ossigenazione della pelle e l’idratazione.
• Può aumentare la propria immunità: acidi Omega 3 e Omega 6 acidi grassi anche migliorare l’immunità e regolare la flora intestinale, costruendo così una barriera naturale contro i microbi e aumentare la resilienza del corpo.
• Aiuta a prevenire demielinizzazione del sistema nervoso: Gli acidi grassi essenziali sono necessari per una struttura della membrana delle cellule sana. Essi impediscono anche la demielinizzazione, la distruzione della guaina mielinica (una membrana che protegge le cellule nervose).
• Può aiutare a prevenire le vene varicose: come altri composti ad alto contenuto di Omega 3, l’olio di canapa può diluire il sangue, riducendo i coaguli di sangue e vene varicose.

 
Olio di semi di canapa spremuto a freddo dell'associazione Canapa Sativa Caserta   Olio di semi di canapa spremuto a freddo dell'associazione Canapa Sativa Caserta
 

Precauzioni da tenere a mente quando si usa l’olio di canapa per la prima volta
Anche se ha un certo numero di benefici per la salute, l’olio di canapa dovrebbe essere evitato da pazienti affetti da cancro alla prostata o le persone che assumono anticoagulanti. Qui ci sono alcune precauzioni che si dovrebbe tenere a mente prima di utilizzarlo:
• È un anticoagulante: L’olio di canapa può avere un effetto anti-coagulazione del sangue. Le persone che soffrono di malattie cardiache e prendono anticoagulanti dovrebbero evitare (o almeno controllare con un medico prima dell’uso!)
• Si può aumentare il rischio cancro alla prostata: L’olio di canapa è stato dimostrato che crea le migliori condizioni per le cellule di rigenerarsi, questo potrebbe favorire la crescita di tumori, in particolare le cellule tumorali della prostata. Mentre sono necessarie ulteriori ricerche, i medici consigliano di evitare di consumare l’olio di canapa, se si è a un aumentato rischio di cancro alla prostata.
• In dosi elevate, può causare diarrea o crampi: In grandi dosi l’olio di canapa può causare nausea, diarrea e / o crampi addominali. Per questo motivo, l’olio di canapa deve essere tenuto fuori dalla portata dei bambini.
• Non dovrebbe essere riscaldata: Le alte temperature possono denaturare i grassi insaturi dell’olio di canapa e li trasformano in grassi saturi.

Conservazione olio di canapa
Per quanto riguarda la conservazione andrebbe conservato in un contenitore chiuso ermeticamente. É possibile trovare l’olio di canapa naturale anche presso le erboristerie, dove si possono richiedere direttamente anche i semi. Conservare in frigo (4-6 °C)

 
  Olio di semi di canapa spremuto a freddo dell'associazione Canapa Sativa Caserta  
 
Barra per tornare all'indice della pagina delle rubriche
 
Canapa Sativa Caserta: Le nostre rubriche - Tessile   Canapa Sativa Caserta: Le nostre rubriche - Tessile
 

Alimentare (farine, oli, semi): elevato contenuto di vitamine (E. B1, B2, B6) e di acidi grassi polinsaturi. Ottimo rapporto (3:1) tra Omega 6 e Omega 3, migliore rispetto a quello dell'olio di oliva (9:1)

Tessile: minor impatto ambientalo rispetto al cotone, consuma circa la mela di acqua; produce il 200/250% in più di fibra a parità di superficie, non richiede pesticidi necessita di minori trattamenti di colorazione. Alta qualità delle fibre, proprietà antibatteriche e antifungine, eccellenti capacità di assorbimento di umidità e di resistenza a strappi e usura.

Cartario: minor impatto ambientale rispetto alla carta da albero, minori trattamenti chimici, riduzione delle attività di trasporto, maggiore riciclabilità. Migliore qualità rispetto alla carta da albero, maggiore rapporto tra cellulosa prodotta e superficie; elevata forza, estendibili e opacità, alta resistenza a umidità e a strappi/lacerazione, notevole capacità di tenere la piega.

 

Cosmesi: proprietà antinfiammatorie e rigeneranti, per la presenza di acido y-linolenico, tocoferoli e vitamine.

Bioplastiche: prodotto biodegradabile con maggiore resistenza e leggerezza rispetto al polipropilene.

Biocarburanti: elevate produzioni di biomasse ad alto contenuto di lignina per combustibili.

Bioedilizia: produzione di cere, vernici, materiali coibentanti con buone proprietà isolanti, riduzione del flusso termico e della trasmittanza termica, e di permeabilità al vapore acqueo.

 
Canapa Sativa Caserta: Le nostre rubriche - Tessile   Canapa Sativa Caserta: Le nostre rubriche - Tessile   Canapa Sativa Caserta: Le nostre rubriche - Tessile
 
Momenti e ricordi in fotografia di eventi, manifestazione e coltivazione dell'associazione Canapa Sativa Caserta
 
Canapa Sativa Casereta: pagina social su Twitter Canapa Sativa Casereta: pagina social su You Tube Canapa Sativa Casereta: pagina social su WhatsApp Canapa Sativa Casereta: pagina social su Facebook Canapa Sativa Casereta: pagina social su Istagram Canapa Sativa Casereta: pagina social su Linkedin
 
Caserta e la sua provincia: link al sito web casertaturismo.it
 
Info sull'associazione Canapa Sativa Caserta