Logo dell'associazione Canapa Sativa Caserta
Contatto via e-mail dell'associazione Canapa Sativa Caserta Contatto telefonico dell'associazione Canapa Sativa Caserta E commerce dei prodotti dell'associazione Canapa Sativa Caserta
Le rubriche dell'associazione Canapa Sativa Caserta
 

Infusi di canapa
L’infuso e il decotto sono delle preparazioni ben diverse tra loro.
In generale in erboristeria l’infuso è considerato adatto per le parti più delicate della pianta, come foglie e fiori, mentre il decotto viene utilizzato per le parti più coriacee, come cortecce, scorze, bacche e radici.
Non sempre però nei rimedi naturali e nella tradizione popolare questa netta linea di demarcazione viene rispettata.
Le coltivazioni in pieno campo senza forzature innaturali e senza sostanze chimiche dannose, è costituito al 100% da foglioline tratte da cime di Eletta Campana raccolte a mano, essiccate naturalmente, selezionate e lavorate con cura con tecnologia Canapa Sativa Caserta che garantisce la qualità extra.

 
Infusi di canapa dell'associazione Canapa Sativa Caserta
 

Quali preparazioni sono possibili con l’erba di canapa?
Infuso
Un pizzico (0,20-0,50 g) in una tazza da tè di acqua bollente (200 ml), lasciare in infusione 3-5 minuti e dolcificare a piacere. Per il massimo piacere dell’aroma dell’erba di canapa e un leggero effetto rilassante e piacevolmente dissetante; può essere consumato anche freddo.
Decotto Fino a un massimo di 2 grammi di prodotto per tazza, portare ad ebollizione circa 200 ml di acqua per 10 minuti e dolcificare a piacere. In questo modo parte della resina (composta in massima parte da cannabinoidi, terpeni e flavoniodi) si stacca dalle parti verdi e rimane in sospensione nell’acqua.
Il sapore è molto marcato e pungente, e diviene ancor più deciso quando la sostanza viene immersa nel latte: il procedimento è il medesimo, ma il passaggio in soluzione dei principi attivi è maggiore.
I cannabinoidi sono sostanze lipofile, quindi si sciolgono in un solvente grasso con più facilità. Se la si prepara per più assunzioni, agitare prima dell’uso.

 
Infusi di canapa dell'associazione Canapa Sativa Caserta
 

Prepararla è molto semplice Scalda circa 250 ml di acqua per ogni infuso che vuoi preparare.
Porta ad ebollizione e spegni la fiamma (temperature troppo elevate conferiscono un sapore molto più aspro).
Solo a fuoco spento immergi nel modo che preferisci (con o senza infusore) un cucchiaio di foglie (aumentare la quantità non è un problema!).
Copri il recipiente per evitare che le essenze e gli oli essenziali conservati nelle foglie fino ad ora si disperdano nell’ambiente!
Attendi da 5 a 8 minuti, a seconda dei gusti.
Più attenderai e più gusto e colore si faranno persistenti.
Scola o comunque rimuovi l’infusore.
Otterrai una bevanda color paglierino, probabilmente con piccole chiazze di Oli Essenziali in superficie: ora è pronta, non ti scottare!
Consiglio: una volta aperta la confezione è preferibile travasare la tisana in un barattolo ermetico per conservare più a lungo proprietà organolettiche e sapore.

 
Barra per tornare all'indice della pagina delle rubriche
 
Canapa Sativa Caserta: Le nostre rubriche - Tessile   Canapa Sativa Caserta: Le nostre rubriche - Tessile
 

Alimentare (farine, oli, semi): elevato contenuto di vitamine (E. B1, B2, B6) e di acidi grassi polinsaturi. Ottimo rapporto (3:1) tra Omega 6 e Omega 3, migliore rispetto a quello dell'olio di oliva (9:1)

Tessile: minor impatto ambientalo rispetto al cotone, consuma circa la mela di acqua; produce il 200/250% in più di fibra a parità di superficie, non richiede pesticidi necessita di minori trattamenti di colorazione. Alta qualità delle fibre, proprietà antibatteriche e antifungine, eccellenti capacità di assorbimento di umidità e di resistenza a strappi e usura.

Cartario: minor impatto ambientale rispetto alla carta da albero, minori trattamenti chimici, riduzione delle attività di trasporto, maggiore riciclabilità. Migliore qualità rispetto alla carta da albero, maggiore rapporto tra cellulosa prodotta e superficie; elevata forza, estendibili e opacità, alta resistenza a umidità e a strappi/lacerazione, notevole capacità di tenere la piega.

 

Cosmesi: proprietà antinfiammatorie e rigeneranti, per la presenza di acido y-linolenico, tocoferoli e vitamine.

Bioplastiche: prodotto biodegradabile con maggiore resistenza e leggerezza rispetto al polipropilene.

Biocarburanti: elevate produzioni di biomasse ad alto contenuto di lignina per combustibili.

Bioedilizia: produzione di cere, vernici, materiali coibentanti con buone proprietà isolanti, riduzione del flusso termico e della trasmittanza termica, e di permeabilità al vapore acqueo.

 
Canapa Sativa Caserta: Le nostre rubriche - Tessile   Canapa Sativa Caserta: Le nostre rubriche - Tessile   Canapa Sativa Caserta: Le nostre rubriche - Tessile
 
Momenti e ricordi in fotografia di eventi, manifestazione e coltivazione dell'associazione Canapa Sativa Caserta
 
Canapa Sativa Casereta: pagina social su Twitter Canapa Sativa Casereta: pagina social su You Tube Canapa Sativa Casereta: pagina social su WhatsApp Canapa Sativa Casereta: pagina social su Facebook Canapa Sativa Casereta: pagina social su Istagram Canapa Sativa Casereta: pagina social su Linkedin
 
Caserta e la sua provincia: link al sito web casertaturismo.it
 
Info sull'associazione Canapa Sativa Caserta