Benvenuto sul sito di Canapa Sativa Caserta
 
Associazione Canapa Sativa Caserta Iniziative dell'Associazione Canapa Sativa Caserta Collaborazioni dell'Associazione Canapa Sativa Caserta Associazione Canapa Sativa Caserta per l'agricoltura sociale Servizi dell'Associazione Canapa Sativa Caserta Rubriche dell'Associazione Canapa Sativa Caserta Contatti dell'Canapa Sativa Caserta
Logo dell'Canapa Sativa Caserta
 
Canapa Sativa Caserta: dal 14 gennaio 2017 in vigore la legge di rilancio della canapa industriale
 

Per la canapa industriale, coltura diffusa in Italia fino agli Anni '50 e poi caduta in disuso anche per l'incertezza delle leggi antidroga, si profila una nuova era di rilancio e promozione. Entrerà infatti in vigore il prossimo 14 gennaio la legge 2 dicembre 2016, num. 242 (Disposizioni per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa) che promuove la coltivazione della canapa (Cannabis sativa L.) come coltura in grado di contribuire alla riduzione dell'impatto ambientale in agricoltura, alla riduzione del consumo dei suoli e della desertificazione e alla perdita di biodiversità, nonché come coltura da impiegare quale possibile sostituto di colture eccedentarie e come coltura da rotazione. La legge si applica alle coltivazioni di canapa delle varietà ammesse iscritte nel Catalogo comune delle varietà delle specie di piante agricole. Sono attualmente oltre 300 aziende, stima la Coldiretti, che coltivano la canapa per le molteplici opportunità di mercato offerte, dai tessuti ai materiali edili, ma anche oli, vernici, saponi, cere, cosmetici, detersivi, imballaggi, oltre a pasta e birra.
Il sostegno e la promozione riguardano la coltura della canapa finalizzata alla coltivazione e alla trasformazione; all'incentivazione dell'impiego e del consumo finale di semilavorati di canapa provenienti da filiere prioritariamente locali; allo sviluppo di filiere territoriali integrate che valorizzino i risultati della ricerca e perseguano l'integrazione locale e la reale sostenibilità economica e ambientale; alla produzione di alimenti, cosmetici, materie prime biodegradabili e semilavorati innovativi per le industrie di diversi settori; alla realizzazione di opere di bioingegneria, bonifica dei terreni, attività didattiche e di ricerca.

 
Canapa Sativa Caserta: campagna 2016 raccolta infiorescenza   Canapa Sativa Caserta: campagna 2016 raccolta infiorescenza
 
Canapa Sativa Caserta: campagna 2016 raccolta infiorescenza   Canapa Sativa Caserta: campagna 2016 raccolta infiorescenza
 
Canapa Sativa Caserta: canapa industriale, cosa cambia con la nuova legge?
 

Canapa Industriale, la nuova legge arriva in Italia per il sostegno e la promozione della coltivazione e della filiera della canapa, il testo è stato approvato dalla Commissione agricoltura del Senato e tra pochi giorni sarà in Gazzetta Ufficiale.
Si gettano, dunque, le basi per il rilancio della filiera industriale di canapa che fino al secolo scorso ha visto l’Italia tra i maggiori produttori mondiali. La proposta era partita dal Movimento 5 stelle nel lontano 2013 e dopo vari stop ha visto finalmente la luce.
La legge per lo sviluppo della filiera della canapa industriale prevede il sostegno della coltura finalizzata alla coltivazione e alla trasformazione, l’incentivazione dell’impiego e del consumo finale di semilavorati di canapa provenienti da filiere prioritariamente locali, lo sviluppo di filiere territoriali integrate che valorizzino i risultati della ricerca e perseguano l’integrazione locale e la reale sostenibilità economica e ambientale.
E ancora l’utilizzo per la produzione di alimenti, cosmetici, materie prime biodegradabili e semilavorati innovativi per le industrie di diversi settori e alla realizzazione di opere di bioingegneria, bonifica dei terreni, attività didattiche e di ricerca.
La canapa è un prodotto estremamente versatile, che trova applicazione in numerosi settori, rivelandosi una valida alternativa a prodotti sintetici e inquinanti. Lo sviluppo di questa filiera può interessare non solo l’agroalimentare, ma anche la bioedilizia, il tessile, l’industria della carta, delle materie plastiche e dei carburanti, spiega in una nota stampa Luca Sani, presidente della XIII Commissione agricoltura della Camera.
La canapa viene utilizzata nel tessile per prodotti di moda, nella cosmesi, negli imballaggi in coerenza con la linea biologica di produzione del vino e dell’olio extra vergine di oliva e nell’alimentazione sotto forma di farine, foglie per infusi, semi e olio e perfino nei prodotti per l’isolamento termico e acustico degli edifici. È una coltivazione che assolve funzioni ambientali rispetto a suoli compromessi e al contenimento della CO2, continua l’onorevole.
L’Italia è stata da sempre luogo ideale per la coltivazione della canapa industriale di qualità. Qualità che se ben collegata al valore aggiunto del made in Italy può rappresentare una spinta rilevante sia per l’agricoltura che per gli altri settori di trasformazione e produzione che vedono protagonista la canapa.

 
Canapa Sativa Caserta: campagna 2016 raccolta infiorescenza   Canapa Sativa Caserta: campagna 2016 raccolta infiorescenza
 
Canapa Sativa Caserta: campagna 2016 raccolta infiorescenza   Canapa Sativa Caserta: campagna 2016 raccolta infiorescenza
 

La presente legge reca norme per il sostegno e la promozione della coltivazione e della filiera della canapa (Cannabis sativa L.), quale coltura in grado di contribuire alla riduzione dell‘impatto ambientale in agricoltura, alla riduzione del consumo dei suoli e della desertificazione e alla perdita di biodiversità, nonché come coltura da impiegare quale possibile sostituto di colture eccedentarie e come coltura da rotazione, si legge nel testo. In Italia, la coltivazione di canapa industriale non è vietata tuttavia il gap delle leggi antidroga ha spesso portato il caos nel settore. Nel 1997 una circolare del ministero delle Politiche agricole e forestali aveva cercato di sanare la situazione, oggi forse superata da questa legge quadro.
Tra le novità c’è quella che non sarà più necessaria l’autorizzazione per la semina di varietà certificate con contenuto di THC al massimo dello 0,2%. Nessuna comunicazione quindi, tramite modulo di denuncia (come avveniva prima, da fare a Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza).
Il coltivatore ha l’obbligo della conservazione dei cartellini della semente acquistata per un periodo non inferiore a dodici mesi. Ha altresì l’obbligo di conservare le fatture di acquisto della semente per il periodo previsto dalla normativa vigente, si legge nel testo.
Secondo cambiamento quello dei finanziamenti: 700mila euro l’anno saranno stanziati dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali per la creazione di impianti di trasformazione. Infine, i controlli saranno eseguiti da un unico soggetto e la percentuale di THC nelle piante analizzate potrà oscillare dallo 0,2% allo 0,6% senza comportare alcun problema per l’agricoltore.

 
Canapa Sativa Caserta: campagna 2016 raccolta infiorescenza   Canapa Sativa Caserta: campagna 2016 raccolta infiorescenza
 
Canapa Sativa Caserta: campagna 2016 raccolta infiorescenza   Canapa Sativa Caserta: campagna 2016 raccolta infiorescenza
 
 
Per rimanere aggiornato sui convegni, gli eventi e le attività dell’associazione Canapa Sativa Caserta, seguici sui social netowork
 
 
link alla pagina di facebook
 
link alla pagina di flickr
 
link alla pagina di google plus
 
link alla pagina di twitter
 
link alla pagina di you tube
 
link alla pagina di pinterest
 
 
 
 
banner
 
 
Caserta e la sua Provincia: la Reggia   Caserta e la sua Provincia: gli itinerari
link1 Caserta e la sua Provincia   link2 Gli itinerari di Caserta e la sua Provincia
 
 
Caserta e la sua Provincia: i beni culturali   Caserta e la sua Provincia: l'ambiente naturale
link3 Beni culturali   link4 L'ambiente naturale
 
 
Caserta e la sua Provincia: a tavola   Caserta e la sua Provincia: ricettività
link5 Caserta a Tavola   link6 Ricettività
 
 
Associazione Canapa Sativa Caserta Iniziative dell'Associazione Canapa Sativa Caserta Collaborazioni dell'Associazione Canapa Sativa Caserta Associazione Canapa Sativa Caserta per l'agricoltura sociale Servizi dell'Associazione Canapa Sativa Caserta Rubriche dell'Associazione Canapa Sativa Caserta Contatti dell'Canapa Sativa Caserta